Polipectomia con ENDO CUT® Q

Indicazioni

  • Polipi < 2 cm (lesioni in rilievo, polipi sessili, avvitati o peduncolati)

I vantaggi di prodotti ERBE

  • Incisione precisa e rapida mediante il sistema PPS
  • Cicli alternati di taglio e coagulazione
  • Sicura emostasi a fronte di un ridotto rischio di perforazione
  • Adattamento individuale della durata e dell'intervallo di taglio
  • Emostasi regolabile e riproducibile (possibilità di impostare 4 effetti)

Visualizzare le informazioni aggiuntive
Nascondere le informazioni aggiuntive

Prodotti consigliati

VIO® 200 D

10140-200

L'unità chirurgica ad alta frequenza per tutte le discipline specialistiche, modulare e configurabile individualmenteApprofondimenti...

VIO® 200 S

10140-400

L'unità chirurgica HF per le discipline specialistiche ambulatoriali - con dosaggio automatico dell a potenzaApprofondimenti...

Fasi di intervento chirurgico
Sollevamento

Sollevamento

Un requisito essenziale per l'esecuzione efficace e sicura di un intervento di polipectomia o di mucosectomia è il netto sollevamento della lesione (polipo o mucosa) dalla muscularis propria (lifting sign) con l'ausilio dell'ansa ad alta frequenza.

Posizionamento dell'ansa ad alta frequenza

Posizionamento dell'ansa ad alta frequenza

Collocare l'ansa attorno alla lesione il più possibile parallela alla parete intestinale e spingerla leggermente contro quest'ultima; quindi chiudere lentamente l'ansa e sollevarla, mantenendola ancora il più possibile parallela alla parete intestinale (figura a sinistra). Evitare il contatto laterale della punta dell'ansa con la parete addominale (figura a destra).

Posizionamento dell'ansa ad alta frequenza II

Posizionamento dell'ansa ad alta frequenza II

Controllo visivo del tessuto incluso: in caso di eccessivo tessuto incluso (parete completa) aprire l'ansa e inserire meno tessuto (a), evitando una trazione eccessiva sull'ansa, che potrebbe avere come conseguenza un'asportazione meccanica della lesione senza coagulazione e quindi maggiore rischio di sanguinamento.

Asportazione di polipi peduncolati

Asportazione di polipi peduncolati

Polipo peduncolato nel colon a seguito di inclusione in un'ansa (figura a sinistra), debole coagulazione sulla base del polipo a seguito di polipectomia (figura a destra - area bianca ore 11). I polipi peduncolati di dimensioni comprese tra 5 e 15 mm (testa) possono essere asportati applicando le modalità FORCED COAG o ENDO CUT Q. In tal caso si raccomanda di posizionare l'ansa per polipectomia immediatamente al di sotto della testa del polipo, lontano dalla parete intestinale. L'asportazione di polipi peduncolati di maggiori dimensioni (> 15 mm) è in genere associata a un superiore rischio di emorragia. In caso di asportazione di grandi polipi peduncolati con la modalità ENDO CUT Q, si raccomanda di seguire una profilassi anti-emorragica tramite tecnica di iniezione o applicazione di clip.